CSS Valido!

BASEBALL PAOLO 2 D 5
 

 

PETER UEBERROTH

1937 -

Commissioner of Baseball dal 1984 al 1989

1 - Catfish Hunter ha avuto la distinzione di giocare sia per Charlie Finley sia per George Steinbrenner, il che è di per sé sufficiente per mettere un giocatore nella Hall of Fame.

2 - Il baseball è un patrimonio pubblico. I giocatori cambiano, come i proprietari e i Commissioner, ma il baseball va avanti.

3 - Una nube incombe sul baseball. Si tratta di una nube chiamata farmaci e ha pervaso il nostro gioco.

4 - L'integrità del gioco è tutto.

5 - Altri sport vengono giocati una volta alla settimana, ma questo sport è con noi tutti i giorni.

BOB UECKER

1935 -

Ruolo: Ricevitore

Giocatore MLB dal 1962 al 1967

1 - Ero in testa alla classifica dei "dai, andrà meglio la prossima volta!".

2 - Ho stabilito records che non saranno mai eguagliati. Per la verità spero che il 90% di essi non venga nemmeno mai stampato.

3 - Avevo degli slump che si protraevano in inverno.

4 - Le ditte di articoli sportivi mi pagano per non indossare i loro prodotti.

5 - Quando andavo in battuta con tre uomini in base e 2 out al 9° inning, guardavo nel dugout dell’altra squadra ed erano già tutti in borghese.

6 - Ho battuto un grand slam su Ron Herbel e quando il suo manager Herman Franks è venuto fuori a prelevarlo, portava con sé la valigia di Herbel.

7 - Certo che le giornaliste femmine guardano quando sono negli spogliatoi. Leggete i loro articoli. In che altro modo spieghereste una lettera maiuscola nel mezzo di una parola?

8 - Firmai con i Milwaukee Braves per 3000 dollari. All’epoca la cosa seccò mio padre perché non aveva tutto quel denaro. Ma alla fine riuscì a racimolarlo.

9 - Gli highlights della mia carriera? Ne ho avuti due. Ho ricevuto una base intenzionale da Sandy Koufax e sono venuto fuori da una ballerina contro i Mets.

10 - Ogni volta che vedi [Randy Johnson] rifiutare un segnale, cominci a pensare “e adesso cosa arriverà?”.

11 - Dissero che ero un così gran prospetto che mi avrebbero mandato in una winter league per mettermi in forma. Quando scesi dall’aereo ero in Groenlandia.

12 - Stress emotivo? Quando giocavo io non usavano parole così fantasiose. Dicevano semplicemente che non sapevo battere.

13 - Io so quando la mia carriera terminò. Nel 1965, la mia figurina del baseball uscì senza la foto.

14 - L'età media a Sun City, Arizona, è deceduto.

15 - Il modo migliore per prendere una knuckleball è quello di attendere che la palla si fermi dopo aver rotolato e quindi raccoglierla.

16 - Quando la gente chiede cosa abbia fatto di me un telecronista, o un umorista del baseball, io fornisco i nomi di una dozzina di pitcher della National League.

ANDY VAN SLYKE

1960 -

Ruolo: Esterno centro

Giocatore MLB dal 1983 al 1995

1 - Chi dice che c'è un problema di disoccupazione in questa nazione? Prendete il 5% che non lavora e dategli una statistica di baseball da seguire.

2 - Giocavo terza base come Brooks… Mel Brooks.

3 - La differenza tra essere in casa e in trasferta è che in trasferta quando scendi al piano di sotto per un caffè in mutande, ti cacciano fuori dalla cucina.

4 - Il più grosso aggiustamento dalle minors è stato di imparare come spendere 45 $ di buono pasto.

5 - Con i Cardinals ognuno leggeva la sezione affari per vedere come andavano le proprie azioni. Arrivi in questo spogliatoio la mattina e tutti stanno guardando la pagina sportiva per vedere se Hulk Hogan ha vinto.

6 - L'anno scorso abbiamo avuto così tante persone che entravano ed uscivano che non si sono preoccupati di cucire i loro nomi sulle spalle delle uniformi. Li hanno appesi giusto con il velcro.

7 - Sembra che Satana abbia gettato il DH nel nostro gioco.

8 - Se tutti fossero come lui (Mitch Williams) non avrei giocato. Avrei trovato un modo più sicuro per guadagnarmi da vivere.

9 - Ho una mazza Alka Seltzer. Sai, plop .. plop .. fizz .. fizz. Quando il lanciatore mi vede camminare laggiù dice: 'Oh che sollievo che è'.

10 - Ogni stagione ha i suoi picchi e le sue valli. Quello che devi cercare di fare è di eliminare il Grand Canyon.

11 - Non ho mai neanche battuto in batting practice davanti a una folla (1519 spettatori il 18-4-88) così modesta al Busch.

VARIE

1 - Lajoie è stato forse il primo giocatore ad attirare l'attenzione a livello nazionale a causa della sua media battuta. Prima del suo tempo, i tifosi sono stati solo lievemente interessati alle statistiche. (Bob French - Scrittore sportivo)

2 - Gli appassionati di baseball sono drogati, e la loro eroina è la statistica. (Robert S. Wieder - Scrittore umoristico)

3 - Il baseball è il più grande degli sport americani. Alcuni dicono il football, ma è mia ferma convinzione, e sempre lo sarà, che il baseball non ha superiore… (Thomas Alva Edison - Inventore)

4 - [La knuckleball è] una palla curva che non gliene frega niente. (Jimmy Cannon - Giornalista sportivo)

5 - I poeti sono come i lanciatori di baseball. Entrambi hanno i loro momenti. Gli intervalli sono le cose difficili. (Robert Frost - Poeta)

6 - Guardare una partita dello spring training è eccitante quanto guardare un albero che forma il suo anello annuale. (Jerry Izenberg - Giornalista sportivo)

7 - Il nostro Paese è l'unico al mondo con un inno nazionale che le ultime due parole sono: Play Ball! (Anonimo)

8 - La maggioranza dei maschi americani si addormenta mettendo strike out l’ordine di battuta dei New York Yankees. (James Thurber - Giornalista e fumettista)

9 - Ho detto al GM Roland Hemmond di andare sul mercato e prendermi un lanciatore con un grosso nome. Mi ha detto “Dave Wehrmeister ha 11 lettere, è un nome abbastanza grosso per te? (Eddie Eichorn - Uno dei proprietari dei Chicago White Sox)

10 - Ciascun uomo che nel raggio di 100 miglia attorno a St. Louis campa vendendo T-shirt dovrebbe inginocchiarsi ogni volta che questo tizio [Mark McGwire] va a battere. (Skip Caray - Annunciatore televisivo)

11 - Il baseball è noioso solo per le menti noiose. (Red Barber - Annunciatore sportivo)

12 - Ancora tre salvezze e [Bruce Setter] eguaglierà Giovanni Battista. (Hank Greenwald - Commentatore sportivo)

13 - Ascoltando [Greg Maddux] hai quasi l’impressione che si ricordi ogni lancio che abbia mai tirato. (Karl Revech - Conduttore televisivo)

14 - A ottobre non importa come ti chiami. (Mike Lupica - Giornalista sportivo)

15 - Ho letto l’istruttivo libro di Christy Mathewson sull’arte di lanciare … ed è un piacere notare come senza fallo la sua esecuzione supporti le sue teorie. (Marianne Moore - Poetessa)

16 - Il progresso implica sempre rischi. Non puoi rubare la seconda base e tenere un piede in prima. (F.B. Wilcox)

17 - Cecil Fielder ammette di pesare 261 libbre, il che lascia insoluta la questione di quanto peserebbe se salisse anche con l’altro piede sulla bilancia. (Bill James - Scrittore e storico del baseball)

18 - Il baseball rende più semplice che le generazioni parlino l’una con l’altra. (Joel Oppenheimer - Poeta)

19 - I due migliori lanciatori della National League non parlano inglese… Fernando Valenzuela e Steve Carlton. (Ernie Johnson - Commentatore sportivo)

20 - Nel football l’obiettivo è marcare il territorio nemico e attraversare la sua linea. Nel baseball l’obiettivo è andare a casa. (George Carlin - Comico)

21 - Ci sono quasi 11 milioni di disoccupati e metà di loro sono manager dei New York Yankees. (Johnny Carson - Conduttore televisivo)

22 - L’orecchio umano è un meraviglioso strumento, ma non meraviglioso quanto la laringe di Stengel. (Red Smith - Giornalista sportivo)

23 - Washington … prima in guerra, prima in pace, ultima nell'American League. (Charles Dryden - Il primo pilota nero della famosa "Tuskegee Airmen" degli USA nella II Guerra Mondiale)

24 - Ho un figlio e gli faccio guardare i Mets. Voglio che conosca la vita. E’ una lezione di storia. Capirà la depressione. (Toots Shor - Proprietario del leggendario ristorante Toots Shor's Restaurant, a Manhattan)

25 - Quando ero nel baseball e andavo nella clubhouse non vedevi giocatori con gli arricciacapelli. (Red Barber - Commentatore sportivo)

26 - Mi vengono in mente tre manager che non furono mai licenziati. John McGraw dei Giants, che si ammalò e rassegnò le dimissioni; Miller Huggins degli Yankees, che morì sul lavoro; e Connie Mack degli Athletics, che era proprietario della squadra. (Red Smith - Giornalista sportivo)

27 - Dal 1946 i Cubs hanno avuto due problemi: mettono pochi punti sul tabellone e gli altri tizi ce ne mettono troppi. Allora che cosa ha intenzione di migliorare la nuova gestione? Il tabellone. (Gorge Will - Giornalista)

28 - I tifosi sono gli unici a cui importa davvero. Non ci sono tifosi free-agent. Non ci sono tifosi che dicono “Fatemi andar via di qui. Voglio giocare per una vincente”. (Dick Young - Giornalista sportivo)

29 - [Tommy Heinrich] è il più sopravvalutato dei giocatori sottovalutati nel baseball. (Lawrence Ritter - Professore di finanza)

30 - La diagnosi nel baseball è a prova di stupido. Il box-score è la radiografia più affidabile al mondo. (Jim Murray - Giornalista sportivo)

31 - Tom Griffin affronterà il cuore del lineup…beh, forse non il cuore, le reni. (Hank Greenwald - Commentatore e annunciatore sportivo)

32 - Non è un problema compiere 50 anni. E' che all'inizio della stagione ne avevo 43. (Hank Greenwald - Commentatore sportivo)

33 - I Red Sox sono davvero i Ragazzi dell'Estate; è sempre stato l'autunno a dar loro dei problemi. (Dan Shaughnessy - Giornalista sportivo)

34 - La partita è terminata da oltre mezz'ora e ancora una manciata di fedeli rimane stretta, come attorno a un tempio, all'esterno destro in adorazione del punto del muro colpito dal line drive di Cookie Lavagetto. (Red Smith - Giornalista sportivo)

35 - Se Gesù Cristo si presentasse col suo vecchio guanto da baseball qualcuno non voterebbe per lui. Ha fatto cadere la croce tre volte, no? (Dick Young - Giornalista sportivo)

36 - L'orologio non ha importanza nel baseball. Teoricamente una partita potrebbe durare per sempre. Alcune sembrano farlo. (Herb Caen - Giornalista)

37 - Nessun giocatore singolarmente è così importante; è il nome "Dodgers" che vende. (Danny Goodman - Vice Presidente e Direttore della Pubblicità e Promozione dei Los Angeles Dodgers)

38 - Nolan Ryan ha registrato il suo 5000-esimo strikeout con una fstball a 96mph. E' ironico che l'abbia fatto con gli A's, dato che è la velocità a cui Jose Canseco guida la propria auto nei pressi delle scuole. (Mark Patrick - Giornalista sportivo)

39 - Non si può fare insalata di pollo con merda di pollo. (Joe Brown - Attore ed ex giocatore)

40 - Ichiro tratta i suoi guanti con tanta riverenza che è come se avesse conosciuto personalmente le mucche. (Jim Caple - Giornalista e scrittore)

41 - Ci sono stati solo due geni al mondo: Willie Mays e Willie Shakespeare. (Tallulah Bankhead - Attrice teatrale)

42 - Un fan di baseball è l'apparato digerente di un caprone. Egli può, o no, divorare qualsiasi insieme di dati statistici del gioco con insaziabile appetito e poi annusare più avidamente. (Arthur Daley - Personaggio della serie TV "Minder")

43 - Se una donna deve scegliere tra una palla presa al volo e salvare la vita di un bambino, lei sceglie di salvare la vita del bambino, senza nemmeno prendere in considerazione se ci sono uomini sulle basi. (Dave Barry - Giornalista e autore)

44 - Sono convinto che ogni ragazzo, in cuor suo, avrebbe preferito rubare la seconda base che un automobile. (Tom Clark - Giudice della Corte suprema degli USA)

45 - Nessun gioco al mondo è ordinato e drammaticamente netto come il baseball, con causa ed effetto, delitto e castigo, motivo e risultato, in modo nettamente definito. (Paul Gallico - Scrittore sportivo e di novelle)

46 - Il baseball è un gioco dove una curva è un'illusione ottica, una screwball può essere un lancio o una persona (svitato), rubare è legale e si può sputare ovunque ti piace, eccetto negli occhi dell'arbitro o sulla palla. (Jim Murray - Giornalista sportivo)

47 - Ho sentito che dei medici hanno riportato in vita un uomo che era stato morto per 4 minuti e ½. Quando gli hanno chiesto come era la morte, ha detto che era come ascoltare il cronista degli Yankees Phil Rizzuto durante un rain delay. (David Letterman - Presentatore televisivo e comico)

48 - Baseball? E' solo un gioco - semplice come una palla e una mazza. Eppure, tanto complesso quanto lo spirito americano che esso simboleggia. E' uno sport, un affare - e talvolta anche la religione. (Ernie Harwell - Commentatore sportivo)

49 - Il baseball è un gioco allegorico dell'America, un gioco poetico, complesso e di sottile coraggio, paura, buona fortuna, errori, pazienza circa il destino, e di sobria auto-stima. (Saul Steinberg - Autore di fumetti)

50 - Il baseball è religione senza il peccato. (Thomas Boswell - Giornalista sportivo)

51 - Gli altri sport sono solo sport. Il baseball è l'amore. (Bryant Gumbel - Giornalista sportivo)

52 - Il baseball combina gli elementi migliori delle forme primitive di cricket, del tennis sull’erba, dei quattro cantoni e del Messiah di Handel. (Gorge Bernard Shaw - Scrittore e drammaturgo)

53 - Non si può sostituire un romanziere come sostituiscono un lanciatore. Un romanziere deve andare per il complete anche se ciò può ucciderlo. (Ernest Hemingway - Romanziere)

54 - Non si piange nel baseball. (L'attore Tom Hanks in "A League of Their Own")

55 - Smettila di provare a mettere tutti strikeout. Gli strikeouts sono noiosi ed oltre tutto sono fascisti. Fai battere qualche groundball. E’ più democratico. (L'attore Kevin Coster in "Bull Durham")

56 - Amo il baseball. Non ha nessun significato, è solo bellissimo da guardare. (L'attore-regista Woody Allen in "Zelig")

57 - Ah Gesù, lui mi piace tanto, ma lui non aiuta con palla curva. ' Stai cercando di dire che Gesù Cristo non può battere una palla curva?'.
(I personaggi di Cerrano e Harris in "Major League")

58 - Voi mi spiegate il baseball ed io vi spiegherò la relatività… No è inutile; imparereste la relatività molto prima che io impari il baseball. (Albert Einstein - Fisico e scienziato)

59 - La più bella giocata del baseball è la volata di sacrificio, perché ti mette al servizio della squadra e non ti rovina la media. Per questo il baseball è meglio della vita, perché è più giusto. (L'attore Robert De Niro in "The Fan")

60 - Quando ero un ragazzino nel Kansas, andavo a pescare con un amico. Io gli dicevo che volevo diventare un giocatore di Major League, un professionista come Honus Wagner. Il mio amico diceva che gli sarebbe piaciuto diventare presidente degli Stati Uniti. Nessuno dei due ce l’ha fatta. (Dwight Eisenhower - Presidente USA)

61 - Idealmente l’arbitro dovrebbe combinare l’integrità di un giudice della Corte Suprema, l’agilità fisica di un acrobata, la pazienza di Giobbe e l’imperturbabilità del Buddha. (Time, 1961)

62 - Lunga vita alla democrazia, alla libertà di parola e ai Mets del ’69, tutti miracoli improbabili nei quali ho sempre creduto. (Tim Robbins - Attore)

63 - Where have you gone Joe Di Maggio? (Simon & Garfunkel in Mrs. Robinson)

64 - Rex Barney, con un lancio, potrebbe sfondare un muro di mattoni, se riuscisse a colpire il muro. (Anonimo)

65 - Non ho mai sognato di essere il Presidente; io volevo essere Willie Mays. (George W. Bush - Presidente USA)

66 - Nel baseball quando dicono che sei out, sei out. In politica è la stessa cosa. (Gerald Ford - Presidente USA)

67 - Non so molto di politica, ma ne so un sacco di baseball. (Richard Nixon - Presidente USA)

68 - …e possa il sole non tramontare mai sul baseball americano. (Harry Truman - Presidente USA)

69 - Calvin [Griffith], la moglie è via. Che ne dici se vengo alla partita? (Dwight Eisenhower - Presidente USA)

70 - La mia vista non era abbastanza buona per giocare quando ero ragazzo, così mi diedero un compito speciale... mi fecero arbitro. (Harry Truman - Presidente USA)

71 - Non mi è mai importato del baseball... perché avevo paura della pallina alla battuta. Quando ero al piatto, la palla appariva dal nulla a meno di un metro da me. Ero sempre l'ultimo ad essere scelto quando si facevano le squadre. (Ronald Reagan - Presidente USA)

72 - Noi tifiamo per i Senators, preghiamo per i Senators, e speriamo che la Corte Suprema non dichiari ciò incostituzionale. (Lyndon Johnson - Presidente USA)

73 - Se non dovessi trascinarmi su per quelle gradinate di fronte a tutte quelle persone, sarei allo stadio tutti i giorni. (Franklin D. Roosevelt - Presidente USA)

74 - Non mi aspetto di battere valido ogni volta che vado a battere. Ciò che cerco è la più alta media battuta possibile, non solo per me, ma per la mia squadra. (Franklin Roosevelt - Presidente USA)

75 - Provo orgoglio ad essere uno dei fans più anziani. Posso di sicuro contare settant'anni di devozione. (Herbert Hoover - Presidente USA)

76 - E non era davvero magnifico che Catherine, che per natura non aveva nulla di eroico, preferisse il cricket, il baseball, cavalcare e correre per la campagna, all’età di quattordici anni, ai libri. (Jane Austen in Northanger Abbey, 1803)

77 - Two and three the count with nobody on
He hit a high fly into the stands
Rounding third he was headed to home
He was a brown-eyed handsome man
That won the game he was a brown-eyed handsome man.
(Il cantante Chuck Berry in "Brown-eyed Handsome Man")

78 - Beethoven non può essere un grande perché non ha la foto su una figurina. (Lucy Van Pelt - Peanuts)

79 - Credo che dovremmo cambiare i segnali… Un dito indicherà la palla diritta alta, e due dita indicheranno la palla diritta bassa. (Schroeder - Peanuts)

80 - La mania del baseball ha fatto il suo corso. Non ha futuro come impiego professionale. (Cincinnati Gazette, 1879)

81 - Quando abbiamo giocato a softball, mi sarebbe piaciuto rubare la seconda base, ma mi  sentivo in colpa e sono tornato indietro. (Woody Allen - Regista e attore )

82 - Un hot dog alla partita di baseball batte il roast beef al Ritz. (Humphrey Bogart - Attore)

83 - Un buon sigaro è come un bel pulcino con un grande corpo che conosce anche il box score dell’American League. ( M*A*S*H, Klinger, "Bug-Out," 1976)

84 - Gli strikeout sono noiosi - oltre a questo, sono fascisti. Battere un pò di palle a terra. Più democratico. (Dal film, Bull Durham)

85 - Quello che è tanto sorprendente e piacevole è che agli spettatori sia consentito, e anche previsto, che si uniscano alla parte vocale della partita .... Non vi è alcun motivo per cui non si deve cercare di imporre al battitore in campo di sventolare male nel momento critico con denigrazioni ordinatamente cronometrate sulla fedeltà di sua moglie e la rispettabilità di sua madre. (George Bernard Shaw - Scrittore e drammaturgo)

86 - Confucio diceva: "Baseball sbagliato - l'uomo con quattro palle, non può camminare". (Anonimo)

87 - Conosco un uomo che è un tagliatore di diamanti. Egli taglia il prato allo Yankee Stadium. (Anonimo)

88 - Idealmente, l'arbitro deve combinare l'integrità di un giudice della Corte Suprema, l'agilità fisica di un acrobata, la resistenza di Giobbe e l'imperturbabilità del Buddha. ("The Villains in Blue", Time magazine, 25 agosto 1961)

89 - Il baseball è l'unico posto in cui il sacrificio di una vita è molto apprezzato. (Anonimo)

90 - Sono stato il giocatore che ha colpito (Ronald) Reagan con una palla tra gli occhi mentre si stava dirigendo verso la seconda. (Peanuts Lowrey nel film "The Winning Team - 1952")

91 - (Rey) Ordonez è uno dei difensori più creativi della sua generazione, esegue delle giocate nel modo che non si era mai visto prima. (ESPN)

92 - Rabbit Maranville compensò la sua mancanza di dimensioni, con una sovrabbondanza di coraggio e determinazione. (Baseball Hall of Fame)

93 - Un fan del baseball ha l’apparato digestivo di un montone. Può divorare (e in effetti lo fa) qualsiasi quantità di statistiche e poi annusare avidamente intorno a sé in cerca di altre. (Arthur Daley)

94 - Le statistiche, come i bikini, mostrano un sacco di cose, ma non tutto. (Toby Harrah)

95 - I fans del baseball prestano attenzione alle statistiche più degli addetti alla pubblica amministrazione. (Jim Murray - Giornalista sportivo)

96 - Quando negoziavo il contratto di Bob Stanley con i Red Sox, avevo delle statistiche che dimostravano che era il terzo migliore lanciatore della Lega. Loro avevano un grafico che mostrava che era il 60° lanciatore dei Red Sox. (Bob Wolf - Annunciatore sportivo)

97 - La maggior parte dei ragazzi americani ha risolto più divisioni per calcolare medie battute che per qualsiasi altro scopo. (Leonard Koppert - Scrittore sportivo)

98 - Alcune persone riuscirebbero a fare a meno delle partite a patto di avere a disposizione i box scores. (John M.Culkin - Scrittore)

99 - Non è una coincidenza che l'interesse femminile per lo sport del baseball è aumentato notevolmente dopo che i giocatori hanno cambiato quelle meravigliose e larghe vecchie divise di flanella per la calzamaglia. (Mike Royko - Giornalista)

100 - Il baseball è rassicurante. Mi fa sentire come se il mondo non stia per esplodere. (Sharon Olds - Poetessa)

101 - Le World Series week indicano che è il baseball uno dei turbamenti più importanti d'America. (Bugs Baer - Giornalista e umorista)

BILL VEECK

1914 - 1986

Proprietario dei Cleveland Indians, St. Louis Browns e Chicago White Sox

Membro della Baseball Hall of Fame

1 - Non cerco di infrangere le regole, ma solo di testarne l’elasticità.

2 - Ho scoperto, girando negli stadi per 20 anni, che la conoscenza del gioco è in genere inversamente proporzionale al prezzo del posto a sedere.

3 - La sofferenza è sopravvalutata. Non ti insegna niente.

4 - Il mio epitaffio è inevitabile. Sarà scritto : “Mandò un nano alla battuta”.

5 - Nel baseball moderno l’equazione vincente è Power + Pitching = Pennant.

6 - Ci sono solo due stagioni: inverno e baseball.

7 - [Il baseball] è un’isola sicura in un mondo che cambia.

8 - Ho sempre sostenuto che il miglior rimedio per uno slump siano due pezzi di cotone. Uno per ogni orecchio.

9 - Questo è un gioco da gustare, non da ingoiare. Non c'è tempo per discutere su tutto, tra i lanci o tra gli inning.

10 - Sebbene sia per definizione uno sport di squadra, [il baseball] è in realtà una serie di sforzi individuali vagamente collegati.

ROBIN VENTURA

1967 -

Ruolo: Terza base

Giocatore MLB dal 1989 al 2004

1 - Chi se ne importa di quanto sono lunghi dal primo momento che sono oltre la recinzione.

MICKEY VERNON

1918 - 2008

Ruolo: Prima base

Giocatore MLB dal 1939 al 1943 e dal 1946 al 1960

1 - Ai miei tempi eravamo soliti andare alle corse dopo gli allenamenti degli spring training. Quattro di noi tiravano fuori 50 cents a testa per scommettere allo sportello dei due dollari. Ieri ho chiesto ad un mio giocatore come gli era andata alle corse. Mi ha detto “Il mio cavallo ha vinto”. Gli ho detto “Quanto ha pagato?”. Il giocatore mi ha risposto “No, coach, non ho scommesso sul cavallo, ne sono il proprietario”.

SAMMY VICK

1895 - 1986

Ruolo: Esterno destro

Giocatore MLB dal 1917 al 1921

1 - Un coniglio non deve pensare per sapere cosa deve fare per scappare dal cane… lo stesso tipo di istinto diceva a Babe Ruth cosa fare e dove stare.

FAY VINCENT

1938 -

Commissioner of Baseball dal 1989 al 1992

1 - Credo che sarebbe stato molto meglio per lui se avesse detto: l'ho fatto e mi dispiace. McGwire non è mai stato uno che mostrava un sacco di emozioni sul campo, nè un giocatore che cercava l'attenzione e desiderava di essere considerato un bravo ragazzo.

2 - L'economia del baseball è il grande problema. I grandi club fanno un sacco di soldi e le piccole squadre non lo fanno.

3 - E' stata una giornata terribile per il baseball, è stata una giornata peggiore per il Congresso.

4 - Non posso essere ottimista. Posso essere fiducioso.

5 - Prendere questa posizione non è nell'interesse del baseball o nell'interesse dei giocatori. E' il gioco della gente.

6 - Certamente verso la fine della stagione, tu ed io potremmo essere in un campo da baseball e potremmo dire che ci sono 30000 spettatori, e guardandoci intorno e vedere che non ce ne sono più di 10000.

7 - Non gli piace i Commissioners.

8 - John è l'eroe. Ha fatto un ottimo lavoro. Ora Rose ammette che John è stato corretto.

9 - Ci sono state minacce di morte a Bart e poi a me.

10 - Buck O'Neil è stato un grande onore per il baseball. È un amico di tutti noi. Ha credenziali che sono assolutamente meravigliose. (Ma) il Committee non l'ha eletto.

11 - E' in una situazione molto difficile, ed è per questo che penso che sia il problema più grave per il baseball dai Black Sox. Perché è così amorfo e così grande e così oscuro ... Per la prima volta Selig è nella scomoda posizione di dover autorizzare un'indagine dove può essere un bersaglio. Nessun Commissioner è mai stato in quella posizione.

HONUS WAGNER

1874 - 1955

Ruolo: Interbase - Coach - Manager

Giocatore MLB dal 1897 al 1917

Coach MLB dal 1933 al 1951

Manager nel 1917

Membro della Baseball Hall of Fame

1 - Non sono mai stato malato. Non so neanche cosa significhi essere malato. Sento altri giocatori dire che hanno un raffreddore. Non so come ci si senta ad avere un raffreddore…non ne ho mai avuto uno.

HARRY WALKER

1916 - 1999

Ruolo: Esterno - Manager

Giocatore MLB dal 1940 al 1943, dal 1946 al 1951 e nel 1955

Manager nel 1955 e dal 1965 al 1972

1 - Quando vinci dicono che i giocatori sono aggressivi quando sputano. Quando perdi lo chiamano dissenso.

LEE WALLS

1933 - 1993

Ruolo: Esterno

Giocatore MLB nel 1952 e dal 1956 al 1964

1 - Ai giocatori piacciono le regole. Se non avessero le regole non avrebbero nulla da trasgredire.

BILL WAMBSGANSS

1894 - 1985

Ruolo: Seconda base

Giocatore MLB dal 1914 al 1926

1 - Divertente; ho giocato nelle Big Leagues per 13 anni - dal 1914 al 1926 - e l’unica cosa che tutti sembrano ricordare è che una volta feci un triplo gioco non assistito alle World Series. Molti non ricordano neanche la squadra in cui giocavo, o la posizione in cui ero schierato, o qualunque cosa. Wambsganss - triplo gioco non assistito… - pensereste che sono nato il giorno prima e morto il giorno dopo.

EARL WEAVER

1930 - 2013

Ruolo: Manager

Manager MLB dal 1968 al 1982 e dal 1985 al 1986

Membro della Baseball Hall of Fame

1 - Questo non è football. Noi giochiamo tutti i giorni.

2 - Le telecamere di merda cercano sempre di beccarmi che fumo durante l’inno. Fumo queste fottute Raleighs perché con 50000 prove d’acquisto ti danno una bara di ottone.

3 - Abbiamo battuto la palla proprio dove potevano dimostrare la loro abilità difensiva.

4 - Un motivo per cui sono tornato è l’economia, sicuro. Le Raleigh sono passate da 6 e 50 la stecca a 9. Ma hanno quei tagliandi sul retro. Ti regalano qualsiasi cosa con quelli:…cerotti…tutto. Una volta ne ho raccolti abbastanza e ho preso Al Bumbry.

5 - Nella parte alta del line-up le basi su ball sono cruciali.

6 - La mia migliore tattica di gioco è starmene seduto in panchina e dare specifiche istruzioni del tipo “Andiamo Boog”, “Spaccala Frank” o “Forza Brooks”.

7 - Non ho nessun segnale per il batticorri, e credo che sia la peggior giocata del baseball.

8 - Non si può stare in vantaggio ed eseguire alcuni giocate in linea e uccidere semplicemente l'orologio. Devi battere la palla sopra il  maledetto piatto e dare all'altro la sua occasione. È per questo che il baseball è il gioco più grande di tutti.

9 - L'unica cosa che conta è quello che accade su quella piccola gobba in mezzo al campo.

10 - Conosci Earl [Weaver]. Non è contento finchè non è contento. (Elrod Hendricks - Ricevitore Baltimore Orioles)

11 - Buoni giocatori fanno buoni manager, non viceversa. Tutto ciò che posso fare è aiutarli ad essere bravi quanto lo sono.

12 - Il compito di un manager è semplice. Per le 162 partite non devi provare a rovinare tutta quella roba intelligente che la tua organizzazione ha fatto lo scorso dicembre.

13 - Un manager dovrebbe stare il più lontano possibile dai suoi giocatori. Non so se ho detto dieci parole a Frank Robinson, mentre giocava per me.

14 - I coach sono parte integrante della squadra di qualsiasi manager, soprattutto se sono buoni giocatori di Pinochle.

15 - Non preoccuparti, i tifosi non iniziano a fischiare fino a luglio.

16 - Ogni volta che non riesco a fumare una sigaretta fra gli innings, gli avversari segnano.

17 - Se sai come imbrogliare, inizia ora.

18 - Non mi sono mai state fatte molte domande sulla direzione della squadra. Ho cercato 25 ragazzi che non facessero domande.

19 - Penso che la National League abbia i bioritmi migliori a luglio.

20 - Sulla mia lapide, scrivere solo: 'Il più dolente perdente che sia mai vissuto'.

21 - Il passo fondamentale per un interno è il primo, a sinistra o a destra, ma prima che la palla venga colpita.

22 - La chiave per vincere le partite di baseball è avere lanciatori, fondamentali e tre homerun.

23 - L'unica cosa che Earl (Weaver) sa sui lanciatori della big-league è che lui non riusciva a batterli. (Jim Palmer - Pitcher MLB)

DAVID WELLS

1963 -

Ruolo: Lanciatore

Giocatore MLB dal 1987 al 2007

1 - Lo shutout non importa. E’ la “W”. Voglio avere la “W” anziché la “L”.

WES WESTRUM

1922 - 2002

Ruolo: Ricevitore - Manager

Giocatore MLB dal 1947 al 1957

Manager MLB dal 1965 al 1967 e dal 1974 al 1975

1 - Il baseball è come la chiesa… molti partecipano, ma pochi capiscono.

DICK WILLIAMS

1929 -

Ruolo: Esterno - Terza base - Manager

Giocatore MLB dal 1951 al 1954 e dal 1956 al 1964

Manager MLB dal 1967 al 1969 e dal 1971 al 1988

Membro della Baseball Hall of Fame

1 - Giocare senza i fondamentali è come mangiare senza coltello e forchetta. Fai un gran pasticcio.

MATT WILLIAMS

1965 -

Ruolo: Terza base

Giocatore MLB dal 1987 al 2003

1 - Pensandoci bene, un fuoricampo è un errore. L’idea è di battere la palla forte, una linea, cosicché la difesa non abbia sufficiente tempo di reazione. Battila alta nell’aria, che è il modo in cui gran parte dei fuoricampo sono battuti, e il più delle volte verrà presa al volo. E’ un errore.

MITCH WILLIAMS

1964 -

Ruolo: Lanciatore

Giocatore MLB dal 1986 al 1995 e nel 1997

1 - Lancio come se avessi i capelli incendiati.

TED WILLIAMS

1918 - 2002

Ruolo: Esterno

Giocatore MLB dal 1939 al 1942 e dal 1946 al 1960

Membro della Baseball Hall of Fame

1 - Solo nel baseball una persona può riuscire una volta su tre ed essere considerato un buon performer.

2 - Il 50% della battuta sta sopra le spalle.

3 - Se fossi pagato 30.000 $ l’anno, il minimo che potrei fare sarebbe battere .400.

4 - Quando capisci cosa devi fare sei troppo vecchio per farlo.

5 - Se mai c’è stato un uomo nato per battere quello sono io.

6 - Tutti i managers sono dei perdenti; sono i più inutili pezzi di arredamento sulla faccia della terra.

7 - Ho scoperto che non devi indossare una cravatta se sai battere.

8 - Pensa. Non girare semplicemente. Pensa al pitcher, cosa ti ha tirato l’ultima volta, il suo lancio migliore, chi c’è dopo di te. Pensa.

9 - Versate acqua calda su un giornalista sportivo e otterrete merda istantanea.

10 - Se mi hanno detto come lanciare a Williams? Certo. E’ stato un bel messaggio, molto incoraggiante. Hanno detto che non ha punti deboli, non girerà neanche una brutta palla, ha i migliori occhi in circolazione, e può ucciderti con uno swing. Non batterà niente di brutto, ma non dargli niente di buono. (Bobby Shantz - Lanciatore MLB)

11 - Se [Ted Williams] levasse solo una volta il cappello alla folla, potrebbe essere eletto sindaco di Boston in 5 minuti. (Eddie Collins - Seconda base MLB)

MAURY WILLS

1932 -

Ruolo: Interbase

Giocatore MLB dal 1959 al 1972

1 - L’unica cosa che deve fare per rubare è battere più singoli.

EARL WILSON

1934 - 2005

Ruolo: Lanciatore

Giocatore MLB dal 1959 al 1970

1 - Per i genitori della Little League la partita di baseball è semplicemente un esaurimento nervoso diviso in innings.

HACK WILSON

1900 - 1948

Ruolo: Esterno

Giocatore MLB dal 1923 al 1934

Membro della Baseball Hall of Fame

1 - La fastball di Satchel Page parte che sembra una palla da baseball e quando arriva al piatto sembra un sassolino.

2 - Ci sono molti bambini dentro e fuori del baseball che pensano che solo perché hanno qualche talento naturale, hanno il destino sotto controllo.

3 - Nel 1930, ero al top della mia carriera. Ho vinto il premio Most Valuable Player.

4 - Quando vedo tre palle, ho appena sventolato a quella centrale.

5 - Nella vita, sono necessarie molte altre cose oltre il talento. Cose come un buon consiglio e il buon senso.

WILLIE WILSON

1955 -

Ruolo: Esterno centro - Esterno sinistro

Giocatore MLB dal 1976 al 1994

1 - Non firmo autografi perché quando ero un bambino gli insegnanti mi punivano facendomi scrivere il mio nome 100 volte.

DAVE WINFIELD

1951 -

Ruolo: Esterno

Giocatore MLB dal 1973 al 1995

Membro della Baseball Hall of Fame

1 - Il baseball di questi tempi è differente. Arrivi agli spring training, fai sì che le tue gambe siano pronte, le tue braccia sciolte, i tuoi agenti pronti, i tuoi avvocati allineati…

2 - Tutte le palle buone da battere sono strikes, sebbene non tutti gli strikes sono palle buone da battere.

3 - Tutti hanno un punto di rottura, punto di svolta, punto di stress, il gioco è permeato di questo. I tifosi non lo vedono perché lo facciamo sembrare così efficiente. Ma internamente, un ragazzo per avere successo, bisogna che sia come una molla di un orologio, ferita ma non sconfitta allo stesso tempo.

4 - I buoni battitori non si limitano ad entrare nel box e girare. Hanno sempre un piano. Chiamatelo una colta deduzione. Visualizzano. Sono come un buon negoziatore. Tu sai quello che hai, sai quello che lui ha, quindi tenti di farlo fuori.

5 - Sono felice di essere sotto 399 (fuoricampo in carriera). Suona come qualcosa che si acquista in un discount.

6 - Non ho mai barato, li ho ottenuti con quello che avevo.

7 - Ora che siamo (i New York Yankees del 1987) a .500, ci sono solo due modi per andare.

8 - Tom Cruise fa solo una o due apparizioni nei film all'anno. Un giocatore di baseball può essere l'eroe o la capra 162 volte l'anno.

9 - Se fossi seduto con George Steinbrenner e, basandomi su quanto ottenuto da Dave Winfield (pagamento) per le sue statistiche, avrei dovuto dire: 'George, tu ed io siamo in procinto di diventare partner'. (Joe DiMaggio in The McFarland Baseball Quotations Dictionary di David H. Nathan, 2000).

10 - Ho lasciato scappare Mr. October e ho preso Mr. May. (Il proprietario dei New York Yankees George Steinbrenner - New York Times, 15 maggio1981)

EARLY WINN

1920 - 1999

Ruolo: Lanciatore

Giocatore MLB nel 1939 dal 1941 al 1944 e dal 1946 al 1963

Membro della Baseball Hall of Fame

1 - Un lanciatore deve guardare il battitore come il suo nemico mortale.

2 - Un lanciatore è buono come sono buone le sue gambe.

3 - Un lanciatore non sarà mai un grande vincitore fino a quando non odierà i battitori.

4 - Non mi piace perdere una partita più di quanto piace a un commerciante perdere una vendita.

5 - Ho il diritto di abbattere chiunque sia in possesso di una mazza.

6 - Questo spazio tra le linee bianche, qui è il mio ufficio. Ecco dove conduco il mio business.

7 - Non si può avere il piacere di odiare. Vorrei poter vivere questo al cento per cento, ma ogni quattro o cinque giorni durante l'estate, mi trasformo in un Jekyll e Hyde. Ogni volta che un giocatore ottiene una valida o un home run contro di me, mi vengono strane voglie e delle idee sulle cose che vorrei fargli. Poi dopo la partita mi vergogno e penso tra me stesso: 'Questo ragazzo è una brava persona e mi domando cosa ti sta accadendo, Early?' Così lo chiamerò e lo inviterò come mio ospite a cena e a trascorrere la serata al negozio per parlare .

8 - Di solito colpiva la mia mano e speravo che mettesse la palla dentro. Tranne una volta che sono stato preso da Early Wynn. Ho tirato via la mano e mi ha colpito in pieno nello stomaco con la palla. (Al Lopez - Catcher/Manager MLB)

9 - Questo figlio di cagna è così abbietto che ti avrebbe $^#&ing colpito nel dugout. (Mickey Mantle - Esterno MLB)

RICK WISE

1945 -

Ruolo: Lanciatore

Giocatore MLB nel 1964 e dal 1966 al 1982

1 - La regola del battitore designato è come lasciare che qualcun altro prenda i tiri liberi di Wilt Chamberlain.

SMOKY JOE WOOD

1889 - 1985

Ruolo: Lanciatore

Giocatore MLB dal 1908 al 1915 e dal 1917 al 1922

Membro della Baseball Hall of Fame

1 - Il baseball è tutto quello che ho sempre voluto. Avrei potuto mangiare, dormire e sognare baseball.

2 - Ovunque sono stato ho giocato a baseball. Questo è tutto quello per cui ho vissuto. Quando mi sono seduto sul sedile davanti a quel carro coperto accanto a mio padre, io impugnavo un guanto da baseball. Ciò dimostrava a chiunque fosse interessato dove volevo andare.

3 - Ho lanciato così duro (dopo aver messo strikeout Art Fletcher & Doc Crandall nel nono inning di gara 1 delle World  Series del 1912) che ho pensato che il mio braccio destro sarebbe volato via dal mio corpo.

4 - Più piccola è la città più importante è il ball club. Ma se batti una grande squadra praticamente ti danno in mano le chiavi della città. Se chiunque di voi perde una partita facendo un errore nel nono o qualcosa del genere, beh, la cosa migliore da fare è di prendere la propria roba e di andarsene via, perché non vi sareste mai fatti dimenticare.

5 - Posso lanciare più duro di Joe Wood? Ascolta mister, nessun uomo vivente può lanciare più duro di Smoky Joe Wood. (Walter Johnson – Lanciatore MLB)

6 - Ho visto alcuni lanciare abbastanza bene, ma non ho visto niente di simile come Smoky Joe Wood nel 1912. (Harry Hooper – Compagno di squadra ed Esterno MLB - in Baseball : The Biographical Encyclopedia - Totals Sports, 2000)

7 - Joe (Wood) è stato subito soprannominato 'Smoky' per le grandi palle di fuoco che lanciò dal monte. (CMG Worldwide - website)

8 - Pedro Martinez? Roger Clemens? Babe Ruth? Tutti impressionanti lanciatori dei Red Sox, ma nessuno di loro ha mai avvicinato Smoky Joe Wood del 1912. (The Diamond Angle - website)

9 - Wood ha una delle migliori fastballs nella storia del baseball, paragonabile a quella del suo contemporaneo Walter Johnson. (The Baseball Library - website)

GLENN WRIGTH

1901 - 1994

Ruolo: Interbase

Giocatore MLB dal 1924 al 1933 e nel 1935

1 - Avevamo questo nuovo esterno. Robbie [Wilbert Robinson] era pronto a inserirlo nel line-up, ma non si ricordava come si scriveva il suo nome, così disse “all’inferno”, e mise su un altro.

CARL YASTRZEMSKI

1939 -

Ruolo: Esterno sinistro - Prima base

Giocatore MLB dal 1961 al 1983

Membro della Baseball Hall of Fame

1 - Ed [Rounge], sei il secondo miglior arbitro della lega. Gli altri 23 sono primi a pari merito.

2 - Se io potessi scegliere tra un pennant e una triple crown, mi prendo il pennant ogni volta.

3 - Se quel ragazzo (Mickey Mantle) fosse stato sano, ne avrebbe colpiti 80 di home run.

4 - Ho amato il gioco. Amavo la competizione. Ma non ho mai avuto alcun divertimento. Non l'ho mai goduto. Tutto duro lavoro per tutto il tempo.

5 - Sono molto contento e molto orgoglioso dei miei risultati, ma io sono più orgoglioso di questo (battendo 400 fuoricampo e tremila valide). Non l’hanno fatto né (Ted) Williams, né (Lou) Gehrig, né (Joe ) DiMaggio. Erano delle Cadillac e io sono una Chevrolet.

6 - Ricordo che ero un rookie impaurito, battendo .220 dopo i primi tre mesi della mia stagione di baseball, e dubitavo delle mie capacità.

7 - Penso al baseball quando mi sveglio la mattina. Ci penso tutto il giorno e lo sogno di notte. L'unica volta che non ci penso è quando sto giocando.

8 - Ero un pessimo battitore a maggio facendo le stesse cose che mi hanno fatto un grande battitore nel mese di giugno.

9 - Ho avuto la fortuna di avere talento per giocare a baseball. E' così che ho vissuto la mia carriera. Io non pensavo fosse qualcosa di speciale, niente di diverso.

10 - La partita era finita (il pennant dell’AL contro i Twins) e io sono corso verso il dugout. I tifosi si sono riversati sul campo. Se mi avessero catturato avrebbe strappato la divisa in brandelli per souvenirs.

11 - Questo è un gioco strano.

12 - Non sempre fai un out. A volte il lanciatore ti fa out.

CY YOUNG

1867 - 1955

Ruolo: Lanciatore

Giocatore MLB dal 1890 al 1911

Membro della Baseball Hall of Fame

1 - Lanciatori, come i poeti, si nasce non si diventa.

2 - Ho smesso di giocare solo perchè sono troppo obeso e non posso reagire con efficacia ai bunt.

3 - Un lanciatore capisce di essere andato bene e che è stato fortunato quando lancia una partita no hit.

4 - Tutti gli Youngs potevano lanciare. Quando ero un ragazzino usavo uccidere gli scoiattoli lanciando una pietra, e mio nonno, una volta uccise un avvoltoio al volo con una pietra.

5 - Accidenti, tutto quello che un ragazzo deve fare al giorno d’oggi è sputare dritto e ottiene quarantamila dollari per firmare.

6 - Il suo guaio è che prende la vita troppo sul serio. (Ty) Cobb ci sta andando giù troppo duro.

7 - Ho pensato che dovevo mostrare tutte le mie capacità e ho quasi strappato le tavole della tribuna con la mia fastball.

8 - Uno dei compagni mi ha chiamato 'Cyclone', poi venne ridotto a 'Cy' e così è stato da allora.

9 - Troppi pitcher, questo è tutto, ci sono troppi lanciatori, dieci o dodici in una squadra. Nessuno di loro ha mai abbastanza lavoro. Quattro lanciatori partenti e uno di rilievo dovrebbero essere sufficienti. Lanciando ciascuno ogni tre giorni possono ritrovare un buon controllo e un forte braccio.

BARRY ZITO

1978 -

Ruolo: Lanciatore

Giocatore MLB dal 2000 - presente

1 - Perché compri a caro prezzo su eBay palle da te stesso autografate? Perché hanno il certificato di autenticità.

2 - Sono così sicuro di me stesso che non mi importa di quello che la gente pensa di me.

3 - Mi rifiuto di essere modellato in qualche stereotipato giocatore di baseball che non ha interessi, in realtà non c'è vita senza profondità, senza intelligenza.

3 - Non sto cercando di essere arrogante, ma ho impostato un alto livello per me. Io non sono felice quando lancio sette inning, concedo due punti e ottengo una vittoria.